Umberto Di Maio: Panoramica sulla sindrome metabolica, le sue cause e sintomi

Al giorno d’oggi, la sindrome metabolica è diventata una condizione di salute urgente di cui tutti parlano. In parole ingegnose, può essere interpretato come un’inclinazione di determinanti del pericolo di malattia che assomigliano per aumentare la possibilità di disturbi cardiovascolari e diabete di tipo 2. È anche riconosciuto come sindrome da insulino-resistenza. La sindrome non è una condizione definita, ma raggruppa collettivamente una serie di determinanti del rischio che sono stati correlati con un enorme rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2.

 

Secondo un sondaggio federale sulla salute, più di 1 americano su 5 ha la sindrome metabolica. La quantità di persone con sindrome metabolica aumenta con l’età, colpendo oltre il 40% delle persone tra i 60 e i 70 anni. Esistono alcuni medicinali come Flebo-Up SH Capsules che hanno la capacità di normalizzare le funzioni del sistema circolatorio, ma possono anche avere gravi conseguenze. Quindi, con Umberto Di Maio, President di Shedir Pharma, esploriamo tutto sulla sindrome metabolica.

 

Quali sono le cause della sindrome metabolica?

La sindrome metabolica ha numerose cause che agiscono insieme. Puoi controllare alcuni dei problemi, come sovrappeso e obesità, uno stile di vita inattivo e resistenza all’insulina. Ma non puoi controllare ulteriori fattori che possono svolgere un ruolo nell’indurre la sindrome metabolica, come l’invecchiamento. La tua possibilità di sindrome metabolica aumenta con l’età. Inoltre, non è possibile gestire la genetica (etnia e storia familiare), che può svolgere una funzione nel produrre la condizione. Ad esempio, la genetica può aumentare il rischio di insulino-resistenza, che può portare alla sindrome metabolica.

 

Le persone che hanno la sindrome metabolica hanno spesso altre due condizioni: coagulazione del sangue non necessaria e infiammazione costante e di basso grado in tutto il corpo. I ricercatori non sanno se queste condizioni causano la sindrome metabolica o se la peggiorano.

 

I ricercatori continuano a studiare circostanze che possono svolgere un ruolo nelle sindromi metaboliche, come:

 

  • Un fegato grasso (eccesso di trigliceridi e altri grassi nel fegato)
  • Sindrome dell’ovaio policistico (tendenza a sviluppare cisti sulle ovaie)
  • Calcoli biliari
  • Problemi respiratori durante il sonno (come apnea notturna)

 

Fattori di rischio della sindrome metabolica

Secondo il President di Shedir PharmaUmberto Di Maio, la genetica e l’ambiente svolgono entrambi un ruolo significativo nello sviluppo della sindrome metabolica.

 

I fattori genetici determinano il singolo componente specifico della sindrome e la sindrome stessa. Le registrazioni di una specie che incorporano diabete di tipo 2, ipertensione e malattie cardiache precoci aumentano considerevolmente la possibilità che una persona sviluppi la sindrome metabolica. Preoccupazioni ambientali come il livello di attività moderata, lo stile di vita inattivo e l’aumento di peso aumentano anche in modo significativo la possibilità di espandere la sindrome metabolica.

Esistono numerosi fattori di rischio, ma a parte questi, l’obesità è probabilmente il fattore di rischio più completo, mentre altri fattori di preoccupazione riguardano:

 

  • Donne in post-menopausa
  • Il fumo
  • Mangiare una dieta eccessivamente ricca di carboidrati
  • Stile di vita sedentario

Sintomi della sindrome metabolica

Poiché la sindrome metabolica è un accumulo di clausole, molte delle quali devono essere delimitate dalla pratica di laboratorio, questo punto non è quello che una persona può valutare esternamente senza la supervisione di un esperto o di un professionista. Tuttavia, se possiedi un’ampia circonferenza della vita e sei stato istruito dal tuo esperto o dal medico che hai un’altra condizione come trigliceridi sollevati, glicemia alta o ipertensione, dovrai discutere i tuoi rischi consolidati con il tuo medico.

 

Diagnostica

Le capsule Flebo-Up SH possono essere utilizzate in alcuni casi per mantenere un normale sistema circolatorio. Ma i ricercatori hanno principalmente trovato questi tre componenti che possono aiutare nella diagnosi della sindrome metabolica:

 

  • Obesità centrale o addominale (contrassegnata dalla circonferenza della vita):

Uomini – superiori a 40 pollici

Donne – superiori a 35 pollici

 

  • Trigliceridi maggiori o uguali a 150 milligrammi per decilitro di sangue (mg / dL)
  • Colesterolo HDL:

Uomini – Meno di 40 mg / dL

Donne – Meno di 50 mg / dL

 

  • Pressione sanguigna maggiore o uguale a 130/85 millimetri di mercurio (mmHg)
  • Glucosio a digiuno maggiore o uguale a 100 mg / dL

 

Secondo Umberto Di MaioPresident di Shedir Pharma, queste erano alcune delle cause, dei fattori di rischio e dei sintomi della sindrome metabolica. Se trovi questo blog informativo, quindi condividilo con la tua famiglia e i tuoi amici in modo che possano aiutare ulteriormente qualcuno che soffre di questo tipo di malattia.

Ferrero Nicola Shedir si è laureato in economia internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli in Italia. Sta lavorando per Shedir Pharma come responsabile della comunicazione a Napoli con la rete di vendita.
Posts created 9

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top